L’Autunno nel Piatto: alla scoperta delle radici.

Le radici commestibili sono un tema conosciuto quando parliamo di zenzero, curcuma, daikon ecc.,   ingredienti oggi diffusi nelle nostre ricette, di cui spesso però ignoriamo l’origine.
Domenica 25 Novembre 2018, il Picchio propone un evento alla scoperta delle radici selvatiche commestibili tipiche dei nostri boschi, in modo particolare quelli della Val Chiusella, dove Cristiana Betti de “Il Giardino Del
le Naiadi” ci ospiterà nel suo vivaio-ristoro per condurci in una originale esplorazione botanico-culinaria.

Il programma  prevede nella mattinata una passeggiata botanica dedicata al riconoscimento e alla raccolta delle radici, cui seguirà un laboratorio di cucina con approfondimento degli aspetti legati al loro utilizzo, durante il quale cucineremo assieme piatti originali e appetitosi da gustare durante il pranzo.
Nel pomeriggio si parlerà dell’importanza della varietà alimentare, delle proprietà delle radici, della loro storia, coltivazione e naturalizzazione.
L’ultima parte della giornata sarà dedicata alla  produzione di gallette ottenute dall’estrazione di farina dalle radici di piante acquatiche (sistema antichissimo, risalente al paleolitico). 

vi spettiamo!

Il Picchio

Visualizza la locandina dell’evento

Autunno in giardino 2018

Galleria

Questa galleria contiene 2 foto.

Anche quest’anno chiudiamo la stagione con il consueto appuntamento per preparare il giardino condiviso al freddo. Oltre ai lavori autunnali, sarà l’occasione per parlare di piante e soprattutto rivedere vecchi e nuovi amici. In programma l’angolo del baratto di piante, … Continua a leggere

La presentazione del libro: L’emozione in ogni passo.

Nella serata di venerdì 6 maggio, a Camino, per iniziativa della biblioteca e del comune, la scrittrice Fioly Bocca ha presentato il suo libro “L’emozione in ogni passo”, edito da Giunti.
Era presente un pubblico numeroso e attento – una quarantina di persone – e il dialogo con l’autrice è stato spontaneo e animato.

Fioly Bocca vive sulle colline del Monferrato ed è madre di due figli. Laureata in Lettere, si è specializzata con un corso in redazione editoriale. Lavora a tempo pieno a Torino andando avanti e indietro ogni giorno in treno e proprio durante le ore di viaggio riesce a ricavare lo spazio per leggere e scrivere: le sue passioni più grandi.

Il suo romanzo d’esordio “Ovunque tu sarai”, edito sempre da Giunti, è stato un grande successo del passaparola. Ha conquistato in breve tempo un pubblico di affezionate lettrici e lettori che hanno accolto con altrettanto favore il suo secondo libro, pubblicato a un solo anno di distanza dal primo.

I libri di Fioly parlano di sentimenti veri: l’amore, che può essere “una benedizione ma anche una iattura”; il dolore, come la morte di una persona cara e il difficile percorso per accettarla; la speranza che permette di dare un senso al futuro.

“L’Emozione in ogni passo” è ambientato lungo il Cammino di Santiago, dove si intrecciano destini, nascono amicizie e la fine del percorso è l’inizio di un nuovo modo di affrontare la vita. Perché il viaggio lungo le strade dei pellegrini è anche un viaggio all’interno di sé stessi, faticoso ma liberatorio.

 

Francesca Balestreri