Passeggiata ecologica 2019

Alle solite, anche quest’anno, il 30 marzo – in clima (è il caso di dirlo) di grande parlare di riduzione della plastica e di lotta all’inquinamento – i caminesi si sono messi i guanti da lavoro e ci hanno dato dentro a svuotare fossi e rive da sacchetti, bottiglie, ma anche da roba più “robusta” come copertoni, mobilia, un calcio balilla ecc. Insomma, dopo dieci anni di “Passeggiata ecologica”, un evento di sinergia tra il Picchio, il comune di Camino, l’Ente Parco e il consorzio Cosmo, tocca ancora fare i conti con la profonda stupidità di coloro che deturpano il bello (che è di tutti) con i loro rifiuti. Una buona notizia però c’è: a forza di raccogliere immondizia abbandonata, la sua quantità progressivamente si riduce, di pari passo, si spera, con una nuova, matura coscienza di quanto sia importante rispettare profondamente l’ambiente, che non ci appartiene ma al quale apparteniamo tutti.